fbpx

News and openings

29 October 2019

Parlano di noi: Mark Up – “Salone Franchising, spazio ai marchi e alle proposte di taglia medio-piccola”

Sempre interessante e stimolante da seguire, il Salone Franchising Milano (24-26 ottobre 2019), giunto quest'anno alla 34esima edizione, ci è sembrato particolarmente riposizionato su marchi/franchisor medio-piccoli.

Fra gli stand più grandi, oltre a quelli delle associazioni (Confcommercio, Confimprese e Federfranchising) e delle testate specializzate come AZ Franchising, segnaliamo fra quelli più amati, vivi e frequentati, La bottega del Caffè con Alessandro Ravecca, fondatore di Cibiamogroup.

"Il franchising è un settore in salute che è cresciuto del 5% gli ultimi anni, occupa 200.000 persone, con oltre 54.000 affiliati in Italia - commenta Antonio Fossati, Presidente Salone Franchising Milano -. I settori più in crescita sono il food, l'abbigliamento, ma anche i servizi per la persona e per le imprese dove le performance migliori si registrano nei settori di nicchia. È una scelta aziendale di grande successo che però va gestita con una mentalità imprenditoriale valutando molto bene anche gli aspetti economici e contrattuali. La mission del Salone è anche questa: fornire le competenze necessarie a chi si affaccia per la prima volta sul mercato del franchising".

Ma il Salone Franchising Milano non è solo stand e insegne. La manifestazione organizzata da Fandango Club ha visto una tre giorni di eventi, dibattiti e formazione.

Ecco la dichiarazione di Michele Budelli, Ceo di Fandango Club, che organizza la manifestazione: "Siamo estremamente soddisfatti dei risultati di questa 34esima edizione del Salone Franchising Milano che ha richiamato a Fieramilanocity visitatori provenienti da tutta Italia e dall'estero. Un pubblico trasversale per età, interessi e possibilità: dallo studente al neopensionato con un piccolo capitale da investire, all'imprenditore con potenziali di investimento più significativi, sino al semplice curioso che desidera iniziare una nuova avventura imprenditoriale, trasformando un sogno in business".

 

Per leggere l'articolo completo uscito su Mark Up, consulta il sito:

www.mark-up.it